Licia Colò da’ del somaro ad Einstein

… come se Paperino desse dello sfigato a Gastone. “Alle falde del Kilimangiaro”, puntata del 25 agosto 2013. L’edizione estiva dell’ormai famosa trasmissione di Rai 3 prevede un leitmotiv, una domanda per dare spunto a discussioni e riflessioni. In questo caso la domanda è stata: cosa direste a vostro figlio se andasse male a scuola”? A supporto della domanda gli autori hanno pensato bene di rispolverare una vecchia pagella di Albert Einstein.

pagella-eintstein

 

La pagella risale al “periodo svizzero” del giovane Albert, ciò che sfugge agli autori, alla conduttrice e agli ospiti è che in Svizzera il voto massimo conseguibile è 6 e non 10.

Il resoconto scolastico di Einstein, pieno di 6, 5, qualche 4 (la sufficienza) e un 3 (in francese) è certamente perfettibile ma non lo si può paragonare ad un disastro come invece è stato fatto durante la trasmissione, tanto è vero che Licia Colò ad un certo punto esclama “non dovevamo farla vedere”, convinti di avere fatto credere ai telespettatori che si può diventare Einstein anche andando male a scuola.

Tra gli ospiti c’era anche Antonio Caprarica, bravo se non addirittura bravissimo giornalista, per anni inviato nella City dalla quale ha ereditato un self control e una classe di vittoriana memoria. Per Mr. Caprarica la pagella è un “invito a non studiare”.

Per carità, l’Italia ha ben altro a cui pensare, ciò non toglie che la figura sia stata magra e barbina.

 

 

Annunci

Dite la vostra

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...