Io credo nel futuro (e vi spiego perché)

“Io credo nel futuro e vi spiego perché”. Così chiosava Marco Zamperini pochi mesi fa.

Scanzonato, ironico, tagliente e leggero anche nel parlare di cose massicce, pesanti, non sempre di facile divulgazione.

Pochi giorni fa, al Maker Faire di Roma, lo fissavo e non ho avuto il coraggio di avvicinarmi per presentarmi e salutarlo. Lo so, lui era un uomo buono e gentile, con ogni probabilità mi avrebbe stretto la mano e avremmo scambiato due chiacchiere. Ma lui è un’istituzione e non me la sono sentita di piombare lì, ma avrei dovuto.

C’è un modo per stare vicini, in questo momento che lascia attoniti e tristi, alla sua famiglia. A sua moglie che ha avuto l’ingrato compito di dire alle figlie che papà non c’è più.

Il modo è questo, e non siate taccagni: http://www.retedeldono.it/in-memoria-di-marco-zamperini

Annunci

Dite la vostra

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...